Chi Siamo

L’Ente Bilaterale Territoriale del Terziario della Provincia di Cagliari è stato costituito il 13/06/2000, in conformità alle norme contrattuali previste dal CCNL per i dipendenti da aziende del settore terziario, distribuzione e servizi, stipulate tra la CONFCOMMERCIO e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL.
L’Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cagliari non persegue finalità di lucro ed è uno strumento nato per sostenere la crescita del commercio, del terziario e dei servizi nel territorio.

 

LE FUNZIONI DELL’ENTE:

 

FORMAZIONE CONTINUA

L’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Cagliari ha tra i suoi obiettivi principali la formazione e la qualificazione professionale dei lavoratori e degli addetti del settore del commercio e dei servizi ed ha sempre prestato grande attenzione al tema della formazione investendovi buona parte delle proprie risorse e cercando di cogliere i fabbisogni formativi delle Aziende e dei Lavoratori.
Oggi più che mai la formazione e la crescita delle risorse umane può essere una leva per trovare nuove soluzioni, contrastando la crisi economica e costituendo così un fondamentale fattore di crescita e di sviluppo. Informatica di base, lingue straniere, tecniche di vendita, comunicazione, sono alcuni dei temi chiave su cui l’Ente Bilaterale si sta facendo promotore attivo di progetti ed iniziative per rispondere alle esigenze delle aziende. La partecipazione ai nostri corsi di formazione è gratuita ed è rivolta ai lavoratori dipendenti e titolari delle Aziende che applicano il CCNL del Terziario, Distribuzione e Servizi ed in regola con i versamenti dovuti all’Ente Bilaterale.

 

CONCILIAZIONE DELLE CONTROVERSIE DI LAVORO

La conciliazione delle controversie individuali di lavoro consente una rapida definizione delle stesse. In caso di mancato accordo il datore di lavoro ed il lavoratore, fermo restando il diritto a ricorrere alla magistratura del lavoro, possono affidare la decisione della controversia ad un collegio arbitrale, appositamente istituito dall’Ente, che risolve in modo definitivo la vertenza.

 

CONTRATTI DI APPRENDISTATO

I datori di lavoro che intendano attivare contratti di apprendistato, prima della comunicazione obbligatoria di inizio del rapporto lavorativo, devono ottenere un parere di conformità che viene espresso dall’apposita commissione costituita presso l’Ente Bilaterale Territoriale.

 

PART-TIME DI 8 ORE SETTIMANALI

Le aziende che intendono assumere lavoratori con contratto part-time per 8 ore settimanali, consentito per studenti e/o lavoratori occupati a tempo parziale ed indeterminato presso altro datore di lavoro, ove desiderino utilizzare i lavoratori in giornate diverse dal sabato, devono ottenere il parere di conformità dell’Ente.
Dall’Art. 69 del CCNL per i dipendenti da aziende del terziario della distribuzione e dei servizi:
In occasione dell’instaurazione di contratti a tempo determinato e di contratti di somministrazione a tempo determinato, le aziende sono tenute a darne comunicazione scritta all’apposita Commissione costituita presso l’Ente Bilaterale territoriale e, su richiesta di questa, a fornire indicazione analitica delle tipologie dei contratti intervenuti. La Commissione, ove ritenga che venga a configurarsi un quadro di utilizzo anomalo degli istituti, ha facoltà di segnalare i casi alle parti stipulanti il presente contratto.

Di seguito riportiamo il form da compilare per la comunicazione d’instaurazione di contratti che potete inviare via mail, PEC o posta ordinaria ai contatti riportati sul modulo:

 

SERVIZIO RLST E RSPP

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è la persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro. L’art. 47 del Decreto Legislativo n. 81/2008 prevede che in tutte le imprese sia eletto o designato un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
Lo stesso D.lgs 81/08 stabilisce che nelle aziende che occupano fino a 15 lavoratori e in mancanza di un’elezione diretta del rappresentante per la sicurezza da parte dei lavoratori al loro interno, il rappresentante per la sicurezza venga individuato per più aziende operanti nello stesso territorio.
A tal fine l’EBiTer mette a disposizione delle aziende associate e quindi in regola con i versamenti dovuti un Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST). L’Ente offre, inoltre, alle aziende aderenti un servizio di consulenza in favore del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPPT), qualora svolto dallo stesso datore di lavoro.

GLI ORGANI

Consiglio direttivo

Presidente

  • Giuseppe Atzori (Fisascat – CISL)

Vice Presidente

  • Emanuele Garzia (ConfCommercio)

Consiglieri

  • Federica Frau (ConfCommercio)
  • Luigi Biggio (ConfCommercio)
  • Nella Milazzo (Filcams – CGIL)
  • Cristiano Ardau (UILTuCS)

Collegio dei revisori dei Conti

  • Alessandro Balletto – Presidente
  • Giuseppe Marongiu
  • Andrea Lai

Assemblea

  • Giuseppe Atzori (Fisascat – CISL)
  • Alberto Bertolotti (ConfCommercio)
  • Nella Milazzo (Filcams – CGIL)
  • Cristiano Ardau (UILTuCS)

Organismo Paritetico

  • Andrea Paderi (ConfCommercio)
  • Maura Danese (ConfCommercio)
  • Danilo Cacciuto (ConfCommercio)
  • Simone Congiu (Filcams – CGIL)
  • Monica Porcedda (Fisascat – CISL)
  • Silvia Dessì (UILTuCS)

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività